Wishlist

Hai 0 articoli

Vai alla Wishlist

Comparazione

Le case del futuro:Green & Smart

green-smart

Le case green e smart disegnano il futuro dell’abitare. Una casa green e smart rispetta l’ambiente, fa risparmiare denaro e aumenta il valore dell’immobile.
 

Ma che cosa si intende con l’espressione casa green e smart?

 

Incominciamo con la tipologia di abitazione green, che indica la casa sostenibile, un tipo di dimora che piace tanto a coloro che hanno deciso di abbracciare il cosiddetto “stile di vita a basso impatto ambientale”. Questo tipo di abitazioni nascono con una serie di obiettivi:

  • mirano ad azzerare gli sprechi di energia, agendo anche sull’isolamento termico per ridurre le dispersioni di calore
  • quando possibile prevedono di soddisfare il fabbisogno energetico usando energia pulita (ad esempio con i pannelli fotovoltaici, ma non solo!)
  • un’ottima ventilazione della struttura, che rende l’ambiente abitativo più salubre e riduce il rischio di allergie, si crea un vero e proprio microclima protetto.

Detto altrimenti, una casa green è una tipologia edilizia più salutare. Una casa può nascere “green” o può diventarlo, oggi giorno grazie alla bioedilizia è possibile salvaguardare l’ambiente già dalla progettazione della casa, utilizzando materiali e tecniche eco-friendly per la costruzione.

Questo tipo di abitazione spesso va a braccetto con il modello smart. Oggi si sente parlare spesso di città smart (smart city) e di abitazioni smart, ma sono in tanti coloro che non sanno con esattezza di che cosa si tratti. Letteralmente il termine inglese “smart” significa intelligente. Ecco che quindi la casa smart è una casa intelligente, ragion per cui anche il modello green risulta essere in piena sintonia con quello smart.

Ma come è possibile fare in modo che la tua abitazione sia allo stesso tempo sia green che smart?
 

Il fotovoltaico


Residence - Valle del Corace (Settingiano - Cz)

Per far sì che la casa in cui abitiamo diventi ecosostenibile sarà possibile mettere in pratica un investimento iniziale acquistando un pannello fotovoltaico. In questo modo sarete completamente autonomi dal punto di vista energetico ma non solo. Il vantaggio dato dall’installazione di un pannello fotovoltaico sarà dato l’energia prodotta e non utilizzata. Questa infatti potrà essere venduta direttamente al gestore di energia elettrica. In questo modo, oltre a risparmiare sulla bolletta vi sarà possibile mettere da parte dei soldi per procedere ad altri interventi green all’interno o all’esterno della vostra dimora, come un intervento sugli infissi.

 

Isolamento termico e scelta degli infissi

Un possibile intervento che farà in modo che la vostra casa sposi la “filosofia” eco-friendly sarà dato dalla possibilità di intervenire sugli infissi esterni con degli interventi di isolamento termico che eviteranno la dispersione di calore durante i mesi più freddi. Anche l’idea di mettere doppi vetri alle finestre è un intervento che va in questa direzione.

La scelta degli elettrodomestici

Sempre in tema di casa green in alcuni casi sarà necessario mettere in atto delle vere e proprie strategie domestiche facendo in modo che diventino parte del vostro stile di vita. Un esempio? Ogniqualvolta acquistate un elettrodomestico ricordate di verificare che nell’etichetta venga riportato il bollino con la scritta “energy star”: si tratta di una vera e propria garanzia in termini di razionalizzazione dei consumi. Assicuratevi anche che i vostri nuovi elettrodomestici siano di classe A: questi vi garantiranno un notevole risparmio in termini energetici.

Domotica

Gli interventi smart della vostra abitazione usufruiranno chiaramente della domotica, quindi anche della possibilità di controllare a distanza i dispositivi o gli impianti presenti nella vostra casa. Non solo il riscaldamento, dunque, ma anche le telecamere e il sistema di allarme. Al riguardo può essere utile precisare che il governo italiano ha prorogato al 31 dicembre 2018 la possibilità di fare domanda per usufruire di una detrazione pari al 65% sulle spese sostenute per interventi di questo tipo.

Un intervento abbastanza semplice che mette d’accordo il modello green e quello smart è senz’altro quello che prevede di dotare di dispositivi multimediali i vostri impianti di riscaldamento. In questo modo potrete controllare i vostri caloriferi, ad esempio accendendoli o spegnendoli anche quando siete fuori casa. Un intervento che disegna il futuro smart e green del vostro abitare.

Ancora, attraverso dei sensori intelligenti sarà possibile monitorare a distanza, tramite un dispositivo elettronico, eventuali perdite di gas, televisori o ferro da stiro rimasti accesi che possono esporre la vostra dimora a situazioni di pericolo.

Una volta effettuati questi interventi domestici la vostra abitazione oltre che sostenibile potrà diventare anche intelligente. Divenendo smart la vostra dimora potrà ulteriormente ridurre gli sprechi di energia con un consistente risparmio in bolletta.

Se da un lato è vero che il modello di casa green e smart rappresenta senz’altro l’abitazione del futuro, è necessario comprendere e far comprendere che per salvaguardare l’ambiente non sono sempre necessari grandi investimenti o grandi cambiamenti nelle nostre abitudini e, a volte, rispettare l’ambiente può anche essere economicamente conveniente!

Cerca nel Blog
Calendario
<dicembre 2018>
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      
Archivio Anni
Categorie

   

Iscriviti alla Newsletter